riguardo a
Informazioni su Minorca
esplorare
Cose da vedere e da fare
informazione
Dati d'interesse
Buscar
Italiano
 
Español Catalán Ingles Alemán Frances
  Menorca Talaiòtica - Candidata Patrimoni Mundial
Bienvenidos
Menorca Natural
Web ufficiale del Turismo di Minorca
 
Dividere:   Publicar en facebook  Publicar en twitter
 
A Minorca c’era un meraviglioso sentiero che faceva il giro dell’isola lungo la costa, passando per ognuna delle sue recondite cale ed attraversando dirupi, boschi e campi. Si tratta del Camí de Cavalls (Cammino dei Cavalli), il cui nome deriva dalla costante circolazione di soldati britannici, che vigilavano la costa a cavallo ai tempi della dominazione inglese sull’isola. Attualmente, questo itinerario è stato ristrutturato e dotato di indicazioni, per adibirlo ad uso pubblico. Percorrerlo completamente, pernottando nelle cale (senza però accamparsi, perché è vietato) può costituire una proposta alternativa e molto avventurosa, a contatto con la natura. Un’alternativa può essere quella di percorrere solo alcuni dei tratti che costituiscono l’itinerario: un altro ottimo modo di conoscere il litorale insulare.Camí de cavalls A Minorca c’era un meraviglioso sentiero che faceva il giro dell’isola lungo la costa, passando per ognuna delle sue recondite cale ed attraversando dirupi, boschi e campi. Si tratta del Camí de Cavalls (Cammino dei Cavalli), il cui nome deriva dalla costante circolazione di soldati britannici, che vigilavano la costa a cavallo ai tempi della dominazione inglese sull’isola. Attualmente, questo itinerario è stato ristrutturato e dotato di indicazioni, per adibirlo ad uso pubblico. Percorrerlo completamente, pernottando nelle cale (senza però accamparsi, perché è vietato) può costituire una proposta alternativa e molto avventurosa, a contatto con la natura. Un’alternativa può essere quella di percorrere solo alcuni dei tratti che costituiscono l’itinerario: un altro ottimo modo di conoscere il litorale insulare. vedere di piú
 

Camí de cavalls

A Minorca c’era un meraviglioso sentiero che faceva il giro dell’isola lungo la costa, passando per ognuna delle sue recondite cale ed attraversando dirupi, boschi e campi. Si tratta del Camí de Cavalls (Cammino dei Cavalli), il cui nome deriva dalla costante circolazione di soldati britannici, che vigilavano la costa a cavallo ai tempi della dominazione inglese sull’isola. Attualmente, questo itinerario è stato ristrutturato e dotato di indicazioni, per adibirlo ad uso pubblico. Percorrerlo completamente, pernottando nelle cale (senza però accamparsi, perché è vietato) può costituire una proposta alternativa e molto avventurosa, a contatto con la natura. Un’alternativa può essere quella di percorrere solo alcuni dei tratti che costituiscono l’itinerario: un altro ottimo modo di conoscere il litorale insulare.



 
fotofotofotofotofoto
 
 
IL METEO A MINORCA
VIDEO DI MINORCA
IL METEO A MINORCA
SEGUITECI IN